I viaggi non raccontati (parte terza)

Si riparte!

VALENCIA

Dopo varie vicissitudini, nel febbraio del 2014 finalmente, riusciamo a partire per Valencia insieme a Michele e Valentina, per trovare il nostro amico Lorenzo. Tutti e sette ospiti del mitico “testone”. Città sempre molto vivibile e molto bella. Spettacolare è il Jardì de Tùria, il parco urbano più grande di Spagna, ricavato dal letto del fiume Tùria che ospita diversi campi sportivi, il Parc Gulliver, il giardino botanico, la spettacolare Ciutat de les Arts i les Ciències. Per non dimenticare il lungo mare con la lingua di spiaggia infinita; il Mercato Centrale è  un’esaltazione dei cinque sensi.

NAPOLI

Siamo alle porte di Natale,  2014. Il nostro amico Arcangelo ci farà da cicerone nella sua Napoli. Con noi anche la nostra amica sgangherata Serena. Napoli, per come l’abbiamo vissuta, è bellissima. In più la percezione del caos totale, completa un quadro già di per sè originale. Assolutamente affascinante la Napoli sotterranea, con i suoi cunicoli, illuminati soltanto da una candela che viene distribuita ad ogni visitatore; senza fiato il Cristo velato, la scultura di Giuseppe Sanmartino del 1753, conservato nella cappella Sansevero e considerata uno dei maggiori capolavori scultorei mondiali, anche la pizza e la pasta al pomodoro e basilico sono dei capolavori mondiali, le viuzze e i panni stesi, il castello medievale del Maschio Angioino, la Galleria Umberto I e Piazza del Plebiscito. Il Vesuvio, con lo spettacolare panorama lungo il suo cratere. Insomma, Napoli tutta d’un fiato!

MALLORCA

Maggio 2015, con la nostra amica Giovanna partiamo per qualche giorno alla volta dell’isola più grande delle Baleari: Mallorca. Grazie alla splendida auto noleggiata ad un prezzo molto economico, abbiamo girato in lungo e in largo quest’isola, che non offre solo un mare eccellente e spiagge bianche, ma anche musei di vario genere e una maestosa cattedrale completata nel 1600 e rinnovata da Antoni Gaudì nel Novecento

KOS, GRECIA

Nell’estate del 2015 viaggio  senza Camilla e senza  moto. Per  noi  inusuale. Partimmo non proprio sereni, ma la nostra fu una sorta di punizione nei suoi confronti,  per gli avversi risultati scolastici. In ogni caso, ci ambientammo subito, appena calpestato suolo greco. Infatti la destinazione fu l’isola di Kos, nel Dodecaneso. Bella, mare splendido, facile e divertente da girare: da nord a sud la distanza è di circa 40 km. Nei primi giorni ci dilettammo a prendere bus locali, che raggiungono i principali centri. Per ritrovare lo splendore dell’acqua e quindi zone di più difficile accesso,  fu necessario e divertente noleggiare un quad.

SARDEGNA

Estate 2016, occorre battezzare in modo adeguato la moto comprata da poco. Destinazione mare, Sardegna. Mare, sabbia, colori, chilometri percorsi, tenda, isole, traghetti. Sapori. Aperitivi.  Dalle spiagge Piscinas sulla costa occidentale, alle isole S.Pietro e S.Antioco a sud, fino a Cagliari e la sua cittadella. Poi Olbia a nord,  ancora isole come la Maddalena e Caprera  e la casa di Garibaldi. Molti chilometri percorsi. Wow! La moto c’è. Anche noi.

6 pensieri su “I viaggi non raccontati (parte terza)

    • David De Angelis ha detto:

      Grazie mille. Ho pensato ai “viaggi non raccontati “ perché raccontarli nel dettaglio sarebbe stato noioso…riguardare le foto e rileggere il breve commento fa molto piacere anche a me.

      Liked by 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...